PESCA: alla Russia il Mondiale Feeder

A Ostellato, delude l’Italia, campione uscente, che chiude diciottesima

E’ la Russia la squadra nazionale che si è aggiudicata il titolo di Campione del Mondo di Pesca a tecnica Feeder. Questo è il verdetto che è uscito dalle due gare di finale che si sono disputate sabato 7 e domenica 8 Luglio sul campo di gara del Canale Circondariale Bando Valle Lepri ad Ostellato. La nostra squadra nazionale, che ricordo è campione uscente, non è riuscita nell’intendo di difendere il titolo conquistato lo scorso anno a Cabecao in Portogallo. Grande merito comunque a Maurizio Setti ai ragazzi della nazionale e a tutto lo staff federale per l’impegno profuso in questo non facile fine settimana. Il campo di gara di Ostellato, purtroppo, si è dimostrato più ostico di quello che ci si sarebbe potuti aspettare, pesca molto difficile da interpretare e grandi difficolta per tutti e proprio per questo tutti gli agonisti in gara hanno dovuto dare fondo a tutte le loro esperienze per poter capire come insidiare le non facili abramidi ostellatesi. Come è buona tradizione alle ore 9,50 è stato dato il segnale di inizio pasturazione e poi alle ore 10,00 il segnale di inizio gara. Fin dalla prime battute si è riscontrato un buon momento delle formazioni dell’Inghilterra e della Russia che praticamente in tutte e cinque le zone, che formano la gara ha cominciato a catturare abramidi di buona taglia confermando il buon risultato della gara di ieri e quindi insidiando ancora più da vicino la formazione russa che attualmente guida la classifica del Campionato. Al termine di cinque tiratissime ore di gara la classifica generale consegna il titolo di Campione del Mondo per Nazioni a tecnica Feeder alla Russia che precede sul podio l’Olanda e l’Inghilterra, l’Italia chiude al 18° posto, 16° per la Repubblica di San Marino. La classifica individuale vede al primo posto e quindi Campione del Mondo Schevermann della Germania, argento per Arutiunov e bronzo per Dunaev entrambi della Russia. Il podio per Nazioni e quello individuale confermano quanto già era emerso durante le prove e cioè che la forte formazione russa è riuscita ad interpretare al meglio quelle che sono le peculiarità del campo di gara di Ostellato utilizzando la tecnica Feeder. Il Campionato del Mondo Feeder il prossima anno si andrà a disputare in Sud Africa nel mese di Febbraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *