PESCA: alla società Mirabello Maver e Amadei la seconda prova del provicniale trota al lago

Gara all’insegna dell’equilibrio e ricca di emozioni nel bacino di San Bartolomeo in Bosco

La seconda prova del Campionato Provinciale Individuale e a squadre di trota lago ha visto la vittoria di Società della Mirabello Dario Maver ed a livello individuale di Roberto Amadei della PS FE Casumaresi Tubertini con oltre 61.000 punti. Gara tiratissima nel Settore A dove Luciano Fratoni della Canne Estensi Colmic con 31 trote ha prevalso su Mario Ferioli della Mirabello Dario Maver con 30. Il Settore B è stato vinto da Emanuele Bonoli del Monster Carp con 39 catture davanti a Paolo Pollini della Consandolo Colmic con 28. Nel Settore C vittoria per Mauro Minguzzi della Mirabello Maver con 41 catture davanti a Alessandro Malagutti della PS FE Casumaresi con 35. Il Settore D ha visto il dominio di Roberto Amadei della PS FE Casumaresi Tubertini con 56 trote davanti a Raoul Marangoni della Mirabello Dario Maver con 38. Decisamente più combattuto il Settore E dove Sanzio Cristofani del Monster Carp con 43 trote ha avuto la meglio su Giacomo Seghi della Consandolo Colmic con 41.Il Settore F ha fatto registrare il successo di Giancarlo Boccafogli del Team Bazza S. Bartolomeo con 43 catture su Mirco Feliziani della Consandolo Colmic con 37. Vittoria di Massimo Gessi della PS FE Casumaresi Tubertini con 35 trote nel Settore G davanti a Maurizio Vincenzi della Mirabello Dario Maver.Il Settore H, ultimo della gara, ha visto prevalere Filippo Parmiani del Monster Carp con 39 catture davanti a Vincenzo Albonetti del Monster Carp.La classifica per Società ha fatto registrare il successo della Mirabello Dario Maver con 7 penalità davanti a Consandolo Colmic con 9 e Monster Carp con 10,5. La classifica progressiva, ad una gara dal termine, a livello individuale vede al comando Roberto Amadei della PS FE Casumaresi Tubertini mentre per quel che concerne le Società il primo posto è occupato dalla Mirabello Dario Maver. Domenica prossima 24 Febbraio, sempre a S. Bartolomeo, terza e decisiva prova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *