PESCA: a Banca Mediolanum il titolo dei Bancari

Al secondo posto BPER, nella gara disputata ad Ostellato

La stagione agonistica per tutti i tesserati della Fipsas, relativamente alla pesca al colpo in acque interne, sta volgendo al termine e uno degli ultimi appuntamenti ad alto livello che il campo di gara di Ostellato ha ospitato è stato il Campionato Italiano Bancari di sabato 27 Ottobre. La giornata di pesca è stata accompagnata da un fastidioso vento, per fortuna senza pioggia, che ha messo in difficoltà sia i pescatori che i pesci, soprattutto questi ultimi che hanno faticato ad abboccare. Tecnica preminente quella della francese roubaisienne alla massima lunghezza, ma buoni risultati anche con la pesca all’inglese. Assoluto di giornata il ferrarese Lucio Mazzini che gareggia per BPER che ha totalizzato oltre 5 kg con tante plaquette e qualche breme di taglia. Al termine di questa quarta ed ultima prova la classifica finale assegna il titolo di Campione d’Italia a Banca Mediolanum che precede BPER , che conta tra le sue fila Lucio Mazzini , e Intesa. La classifica individuale vede il successo di Nino Manzini di BPER davanti a Sandro Po di Banca Mediolanum e Jacopo Capozza di Intesa. L’appuntamento che andrà a chiudere definitivamente l’attività sul campo di gara di Ostellato per questo 2018 è quello legato all’Italian Master, manifestazione che oltre all’aspetto agonistico vedrà, presso il Palazzetto dello Sport di Ostellato, le più importanti aziende italiane, del campo della pesca sportiva, esporre tutte le novità del mercato per il 2019. Sabato 3 e domenica 4 Novembre saranno veramente tanti i pescatori sportivi italiani che rivolgeranno la loro attenzione e il loro impegno ad Ostellato per la disputa dell’Italian Master Individuale e a Squadre nella giornata di sabato mentre la domenica sono in programma le tante manifestazioni agonistiche organizzate dai tanti sponsor presenti ad Ostellato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *