PESCA: buon test a Migliarino

Nella gara organizzata sul Po di Volano da Canne Estense Colmic

La Canne Estensi Colmic, per testare il futuro campo gara del Po Volano a Migliarino ha organizzato una pescata a tecnica roubaisienne che ha visto la partecipazione di gran parte dei propri associati. Il tratto interessato, per ora di soli 500 metri, è risultato molto comodo, la pesca è molto simile a quella del Po di Volano a Medelana, anche se i pesi sono inferiori, dovuti forse alla poca abitudine alle competizioni e alla giornata molto ventosa. La resa in termini di pescato ha dato pesi che sono variati dai 2,5 kg. ai 6,2 kg, i pesci che hanno abboccato agli ami dei concorrenti in gara sono stati soprattutto pesci gatto americani, ma anche breme e carassi. Essendo questa la prima gara in assoluto su questo tratto di canale, il dato dei riscontri è sicuramente confortante e quindi si attende che venga reso disponibile, con la pulizia della sponda, un ulteriore tratto in modo da potervi svolgere competizioni con un maggior numero di concorrenti confermando che Ferrara e il suo territorio sono all’avanguardia in tema di campi di gara per l’effettuazione di manifestazioni agonistiche di pesca sportiva. Sempre in ambito di Canne Estensi Colmic, il sodalizio estense ha disputato il quinto appuntamento delle attività messe a calendario per questo 2020 e la gara disputata nel tratto dei Cavalli sul Circondariale ha visto i primi di settore di Paolo Gamberoni con 6,160 kg, Emanuele Droghetti con 5,310 kg. e Franco Zampollo con 3,090 kg. La classifica combinata parziale vede al comando Lucio Mazzini con 13,5 penalità, secondo per Fausto Marzocchi con 14,5 penalità, terzo Claudio Gilli con 15 penalità. Domenica prossima 18 Ottobre il campo di gara del Canal Bianco ad Adria vede la disputa dell’ultima prova della manifestazione “ andrà tutto bene “, che ha toccato tutti i più importanti campi di gara d’Italia, voluta dalla Federazione Nazionale per la ripresa della attività agonistica, in ambito provinciale il campo di gara del Circondariale nel tratto delle Vallette ospita la terza prova della Canna d’Oro riservata alla tecnica Feeder

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *