PESCA: il Consorzio di Bonifica orgoglioso di Ospitare i Mondiali

Con la FIPSAS al lavoro per garantire le mgiliori condizioni possibili del campo di gara

I grandi eventi, come il Campionato del Mondo di Pesca a Feeder che si sta disputando ad Ostellato, vedono coinvolte tutte le più importanti realtà presenti sul territorio e tra queste non poteva mancare il Consorzio di Bonifica Pianura Ferrara, che da sempre ha collaborato e collabora con la Sezione Fipsas di Ferrara affinchè il campo di gara del Circondariale di Ostellato si presenti sempre al meglio a fronte di importanti appuntamenti e anche in questa occasione il Consorzio ha affiancato la Fipsas per i tanti lavori svolti e proprio in funzione di questo diamo voce al Presidente del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara Franco Dalla Vacche:
“Siamo orgogliosi di ospitare nuovamente dopo il 2011 e il 2016 questa manifestazione, a conferma che l’associazione FIPSAS è riconosciuta come primario riferimento per la pesca sportiva. IL Consorzio cerca di custodire al meglio questo territorio cercando di valorizzarlo e incentivando manifestazioni come questa, che consentono di avvicinare luoghi spesso non conosciuti ma che hanno tanto da offrire. La Regione ha affidato al Consorzio tutte le competenze relative a questa attività, quindi oggi ancora di più, siamo in grado di mettere a disposizione un ambiente di qualità.
Il Canale Circondariale è una delle più imponenti aste idrauliche del territorio ferrarese: con uno sviluppo di oltre 50 km, convoglia le acque di scolo di oltre 60.000 ettari delle bonifiche esterne e rifornisce di acqua per l’irrigazione l’intero bacino del Mezzano.
Vincolato dalla Rete Natura 2000, con un ampio tratto in area SIC (Sito di importanza comunitaria), il Circondariale rappresenta una interessante sintesi di funzionalità e valenza ambientale, che come tutti gli equilibri può sorreggersi e conservarsi grazie all’impegno di chi lo custodisce e grazie al rispetto di chi lo fruisce.
Ringrazio gli Organizzatori di questo evento ed i partecipanti, e vi invito a visitare le opere idrauliche, con impianti idrovori sia storici che recenti, che gestisce il Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara molto importanti per il nostro territorio; un comprensorio di oltre 256.000 ha, che ricordo essere per il 44% sotto il livello del mare, con un’estensione di canali di 4.241 km. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *