Pesca frodo in aumento, Castagnoli: “Situazione tutt’altro che tranquilla” – INTERVISTA

bracconaggio_pp

Impossibile, per la Polizia Provinciale di Ferrara, monitorare costantemente i quattromila chilometri di canali presenti sul territorio provinciale.

“Ecco – dice il Comandante Claudio Castagnoli – perchè è impossibile cancellare la pesca di frodo. Tra gli strumenti utili per arginare il fenomeno dunque, regole chiare e certe per tutti.

Due episodi, accaduti proprio in questi giorni, l’incendio doloso di sette barche e l’esplosione di un bilancione, ma in questo caso si sta ancora indagando su cosa possa averla determinata, unitamente alla presenza di molti pescatori stranieri, ha fatto pensare a problemi di rivalità tra i diversi gruppi. “Non mi esprimo sulla vicenda del bilancione, ma per il resto è evidente che la situazione è tutt’altro che tranquilla”.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/castagnoli.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/polizia-provinciale-castagnoli_20150114174442.mp4[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.