PESCA: il maltempo condiziona l’attività

Si salva la gara del Campioato Italiano di Fly Casting al Parco Urbano

Ancora un fine settimana condizionato dalle cattive condizioni atmosferiche ha condizionato pesantemente l’attività agonistica dei pesca sportivi ferraresi. Il campo di gara del Cavo Lama a Novi di Modena doveva ospitare la prova di apertura del Trofeo di Serie B o Campionato Regionale Est, ma la tanta acqua che si è riversata sulla nostra Regione ha reso impraticabile il campo di gara modenese annullando di fatto la prima prova che vedeva in gara le provincie di Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì, Cesena, Rimini e la Repubblica di San Marino. Unica nota positiva di questo fine settimana è stata quella della disputa, al Parco Urbano di Ferrara “ Giorgio Bassani” della seconda prova del Campionato Italiano di Fly Casting, nonostante una fastidiosa pioggia che ha accompagnato tutta la durata delle gare. Grande lo stupore da parte dei partecipanti a questo evento nel potersi misurare in una struttura così imponente, molto bella e ben tenuta nelle immediate vicinanze del centro cittadino e quindi partecipanti e dirigenti si sono complimentati con gli organizzatori della C&R Ferrara, capitanata da Mirco Bandi, ripromettendosi di tornare a gareggiare in questo importante contesto. Il Fly Casting è una specialità relativamente nuova della Fipsas che vede la presenza in gara di tanti giovani. Le classifiche di giornata hanno dato il seguente esito, Specialità Trout 1° Francesco Gastaldi, 2° Stefano De Martini, 3° Enrico Mondo. Specialità Sea Trout Distance 1° Cristian Campanini, 2° Enrico Mondo, 3° Stefano De Martini. Specialità Salmon Distance 1° Enrico Mondo, 2° Michael Menardo, 3° Luca Prono. Specialità Trout Distance 1° con il nuovo record italiano con 40,80 metri Stefano De Martini, 2° Matteo D’Amico, 3° Enrico Mondo. In settimana verrà discussa in Regione la proposta di legge sulla concessione delle acque interne, modifica che molto bene farebbe alla lotta contro il bracconaggio ittico che tanti danni sta procurando all’intero sistema della pesca in Emilia Romagna con un calo del patrimonio ittico solo in provincia di Ferrara di circa il 30%, dato fornito dall’Università degli Studi di Ferrara. Domenica prossima 19 Maggio il campo di gara del Canale Savenuzza a Bondeno ospita la gara di apertura del Campionato Provinciale Master.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *