Petrolchimico, dal Consiglio Comunale via libera all’ampliamento di Celanese

Si allarga lo stabilimento Celanese all’interno del Polo Chimico di Ferrara: quasi 250 metri quadrati in più per ampliare l’officina, la zona magazzini, la mensa e i locali tecnici. 

Il Consiglio comunale ha approvato nella seduta il via libera, in variante al Poc, all’ampliamento dell’impianto della società Celanese Production Italy s.r.l. all’interno dello stabilimento Petrolchimico di  Ferrara.

Questo atto va incontro alle esigenze espresse dall’azienda  che consolida la sua presenza a Ferrara grazie al trasferimento di parte dell’organico e di funzioni da altra sede. “Un passaggio importante grazie al quale andiamo a sostenere una delle principali realtà economiche del settore della Chimica, asse portante della economia ferrarese – spiega l’assessore all’Urbanistica Nicola Lodi -. E’ un dovere di ogni buona amministrazione rispondere positivamente alle necessità di chi investe sul nostro territorio e produce lavoro e occupazione”.

L’intervento si sviluppa su una superficie complessiva di 26.135 mq e si inserisce in una procedura già avviata di ristrutturazione edilizia, con aumento della superficie utile di 246,25 mq, prevedendo il mantenimento dell’esistente officina/magazzino con un piccolo ampliamento da destinarsi a magazzino ricambi, l’installazione di quattro strutture leggere (container), dove ricavare una zona ristoro, un ufficio-guardiola, un vano tecnologico e uno per deposito degli effetti personali.

La pronuncia preventiva del Consiglio Comunale, consentirà alla Società Celanese Production Italy, di procedere celermente con la progettazione esecutiva e di acquisizione in tempo utile di tutte le autorizzazioni necessarie

(da cronacacomune.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.