Petrolchimico: le aziende confermano gli investimenti

Rossella Zadro

Incontro oggi pomeriggio dei partners firmatari dell’accordo di programma relativo al Polo Chimico di Ferrara. C’erano tutte le imprese insediate nel polo industriale cittadino, dice l’assessore Rossella Zadro, raggiunta al telefono subito dopo la conclusione dell’incontro, le forze sindacali, il Comune di Ferrara, Unindustria e la Provincia. Un incontro in cui tutti i presenti, come era stato in precedenza concordato, hanno illustrato attraverso la proiezione di slides, gli impegni assunti per il prossimo biennio. Impegni relativi alle bonifiche ambientali, ma anche agli investimenti legati alla produzione e all’occupazione.

Tutte le imprese, informa l’assessore , hanno confermato gli investimenti negli impianti e nelle bonifiche. VERSALIS, inoltre, investirà in un nuovo impianto e metterà a sistema quelli esistenti per una cifra che ammonta a circa 160 milioni di euro. Quanto alle bonifiche, si procede in quelle già avviate , dice Zadro, che riguardano la falda profonde, sono in fase partenza le bonifiche superficiali. Confermati, dunque, per il prossimo biennio gli investimenti che promettono di mantenere almeno l’esistente, a parte Versalis, che va oltre. Per quanto riguarda Basell, confermati gli investimenti per le bonifiche, per le torce di sicurezza e per la produzione. Nessun accenno, invece, per quanto riguarda la ricerca e i tagli annunciati nel Centro Giulio Natta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.