PFF: test con il Progresso

Tante ex nel Castelmaggiore, avversario anche in campionato


Mini&NoriA metà della quarta settimana di lavoro in casa Pff Group arriva l’ultimo impegno casalingo di questa intensa pre-season, con la squadra di Stibiel che affronta il Progresso Castelmaggiore delle tante ex (Mini in testa) alle 20.15 circa al Pala Hilton Pharma. Il gruppo biancorosso continua a lavorare con buona intensità anche se, ormai recuperata Missanelli, dovrà fare a meno di Rulli per i prossimi venti giorni. L’infortunio alla spalla dopo il colpo ricevuto nell’amichevole contro Schio da Bestagno, si è rivelato più antipatico del previsto e, seppure a scopo precauzionale e in vista della lunga stagione che l’attende, lo staff preferisce darle modo di recuperare appieno. Non tutti i mali vengono per nuocere però, perché proprio le condizioni di emergenza del reparto lunghe estense consentiranno di schierare con maggiore continuità Nako Moni, cosi come Miccio da “4” tattico. La gara
d’altronde si annuncia sentita e probante. Sarà la prima volta da avversaria per l’ex
capitano Mini, cosi come per Storer, Occhipinti e Santucci, e tutte ovviamente ci terranno a fare bene. A dire il vero per Ferrara sarà anche l’unico impegno agonistico della preparazione contro una diretta rivale del girone B di A2, occasione quindi irripetibile per valutare a che punto stanno i lavori in corso in casa Pff Group. Pe ora si sono fatte apprezzare la profondità del roster e la varietà delle soluzioni in attacco, dove spiccano Rosset e Miccio ma si fanno rispettare un po’ tutte le estensi. In retroguardia i meccanismi sono ancora invece da oliare e, in generale le estensi, senza il vero “totem” d’area, potrebbero pagare pegno contro formazioni più fisiche. Siamo però all’inizio della stagione quindi è complesso dare un giudizio definitivo, anche se si può dire che le ambizioni del Presidente Ferranti sono certamente ben riposte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *