PGF: promozione in A1 sfumata per un soffio

Nonostante assenze e infortuni, sfiorata l’impresa, ma resta la soddisfazione per una grande stagione

Sfuma ad un passo dal realizzarsi il sogno di promozione in Serie A1 della squadra maschile di ginnastica artistica della PGF.
Sabato, al Palavesuvio di Napoli, i ragazzi di Loriana Ferrari, Claudio Pasquali ed Emanuele Menegozzo hanno ceduto in semifinale nell’amaro derby contro i fortissimi ragazzi del Romagna Team, laureatisi domenica Campioni della Serie A2.
La nuova formula di gara prevedeva che le prime sei squadre classificate in “Regular Season”, accoppiate due a due tramite sorteggio, si sarebbero sfidate una contro l’altra con una serie di 12 scontri diretti agli attrezzi: vincere 7 scontri del duello (o 6 “ai punti”) significava essere promossi in serie A1.
La Palestra Ginnastica Ferrara si è presentata con una compagine in cui spiccavano l’assenza del forte prestito rumeno Cotuna (bloccato in patria dalla federazione locale per ovvie ragioni sanitarie) e le non perfette condizioni fisiche di Passini, specialista del volteggio e della sbarra, parzialmente reinserito in squadra dopo l’infortunio alla caviglia.
La cronistoria della sfida vede sempre davanti i romagnoli che si portano sul 6-2 ipotecando la finalissima; ma qui i nostri ragazzi fanno capire che gli attributi non mancano e cedono l’onore delle armi solo per 7-5, ricevendo i complimenti degli addetti ai lavori.
Un grande plauso a questo gruppo straordinario che ha fatto sognare e che, soprattutto, lo farà ancora a partire da febbraio 2021 (Covid permettendo) nel nuovo Campionato Nazionale di Serie A2.

I ginnasti sono: Capitan Nico Olivieri, Emiliano Landi, Steven Matteo, Andrea Passini, Lorenzo Dalla Valle, Pietro Miserti, Tommaso Bertarelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *