Picco di accessi al pronto soccorso di Cona, S.Anna: “Situazione critica”

Serata difficile ieri in pronto soccorso a Cona, attese infinite per i pazienti.

Secondo una nota diramata, al Pronto soccorso di Cona, alle ore 21.30 di ieri, erano 37 i pazienti in attesa e 40 i pazienti in trattamento di cui 27 con codici di alta gravità, di cui numerosi codici rossi.

Inevitabili le ripercussioni sui tempi di attesa.

“Potenziato il numero degli infermieri per accelerare la presa in carico” sostengono dal Sant’Anna.

Una situazione che ha riempito i posti letto dell’ospedale.

“Grande è l’impegno del personale sanitario per gestire la situazione” la quale però, riporta la nota della direzione, “si sarebbe mantenuta ancora critica” durante la nottata.

L’azienda ospedaliera Sant’Anna ha quindi confermato le difficoltà e una segnalazione è arrivata anche dalla Funzione pubblica della Cgil.

Per Natale Vitali, sarebbero 13 i pazienti in attesa di ricovero da giorni.

Vitali che denuncia le criticità del pronto soccorso causate dalle carenze d’organico.

“Le due aziende sanitarie non riescono a mettersi ad un tavolo per riorganizzare, congiuntamente, il servizio del’emergenza-urgenza” aggiunge il sindacato di piazza Verdi il quale si dice pronto a mettere in atto ogni azione utile per un grande piano di assunzioni, fino ad arrivare allo sciopero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.