Piena Po, Galletti: “‘Siamo di fronte a una delle piene più significative degli ultimi anni”

galletti_pp

Il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti è stato oggi pomeriggio in visita alla sede centrale dell’AIPo (Agenzia Interregionale per il fiume Po) a Parma per una riunione operativa con il Direttore ingegner Bruno Mioni e i Dirigenti dell’Agenzia.

Il ministro è stato informato in particolare sull’andamento della piena del Po e, più in generale, delle problematiche idrauliche del reticolo del bacino. ”Siamo di fronte – ha detto Galletti – a una delle piene del Po più significative degli ultimi anni: su questo c’è la massima attenzione del governo, l’ottimo lavoro di AIPo e di tutte le strutture di Protezione Civile”. ”La lotta al dissesto idrogeologico – ha aggiunto Galletti a margine dell’incontro – è una priorità assoluta di questo Governo. Abbiamo recuperato oltre due miliardi di euro bloccati e molti di questi sono già cantieri. Altri cinque li chiede il mio ministero per il Piano 2015- 2021, cui si aggiungono due miliardi di cofinziamento regionale: credo che con nove miliardi disponibili si possa fare un buon lavoro.

Bisogna siglare un grande patto nazionale per il territorio: istituzioni centrali e locali, assieme ai cittadini, devono costruire nel Paese una nuova cultura ambientale, senza la quale ogni intervento d’emergenza e di prevenzione sarà inutile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.