Pilastri, il Comune di Bondeno difende l’archeologia

pilastri

Lo scavo nasce in conseguenza dalle tristi vicende del sisma: i lavori per realizzare la nuova scuola primarie temporanea portano alla luce reperti che riconducono agli scavi del 1987.

Il Comune decide così di stanziare fondi per continuare gli scavi e di coinvolgere, nel progetto archeologico, anche gli studenti delle scuole ferraresi.

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *