“Pink Week”: musica jazz con Kevin Hays sabato 31 luglio alle 21.30 al Parco Marco Coletta

Sabato 31 luglio (ore 21,30), nell’ambito della ‘Pink Week’, a ‘Giardino per tutti’ torna la musica jazz con il pianista e compositore statunitense Kevin Hays. L’appuntamento è parte della mini rassegna “Tra colto e popolare. Generi Altrimenti Declinati”, a cura di Jazz Club Ferrara per Consorzio Wunderkammer.

Formatosi alla Manhattan School of Music, Kevin Hays inizia la propria carriera professionale non ancora maggiorenne nella band di Nick Brignola. Negli anni ’80 affina il suo pianismo da jazzman di razza – soprattutto in qualità di sideman – con Bob Belden, gli Harper Brothers e Benny Golson. Il decennio successivo ne sancisce la consacrazione internazionale sia grazie alla partecipazione in studio e in tour a fianco di Sonny Rollins, Joshua Redman ed Eddie Herderson, sia con la creazione di quello che diverrà il suo storico trio (alla ribalta da oltre vent’anni) con gli inossidabili Doug Weiss e Bill Stewart.

Degne di nota anche le collaborazioni con Seamus Blake, Lionel Loueke ed il piano duo con Brad Mehldau. Negli ultimi anni Hays alterna performance in piano solo, in cui si cimenta spesso con autori classici (nota la sua predilezione per Robert Schumann), all’attività in trio assieme a Rob Jost e Greg Joseph. Ed è proprio il lavoro con questo nuovo trio che lo ha portato ad affrontare un’ulteriore sfida: quella del compositore e interprete di canzoni originali da cui scaturisce l’apprezzatissimo album New Day.

L’ultimo appuntamento della rassegna, resa possibile grazie al prezioso sostegno di ANCI e della Presidenza del Consiglio dei Ministri, è il 25 agosto con il duo Mirabassi – Zanchini (data di recupero del concerto saltato lo scorso 13 luglio causa allerta meteo).

Parco Marco Coletta – Giardini del Grattacielo
Viale Cavour, 175 – Ferrara
Ingresso gratuito. È fortemente consigliata la prenotazione tramite app Eventbrite
Apertura ore 20,30 – Inizio concerti ore 21,30
Info: jazzclubferrara.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.