Pioggia di premi al ‘Navarra’ di Ostellato

Si è svolta nella mattinata di martedi 1° giugno, nella sede dell’Istituto Agrario “F.lli Navarra” di Ostellato, la premiazione del concorso “Le Madri Costituenti”, e del concorso “Sulle vie della parità”, che ha visto vincitori gli studenti e le studentesse della classe 2A0.

Il concorso “Le Madri Costituenti”, promosso e organizzato dall’ANMIG di Ferrara, si proponeva di sottolineare l’apporto che le donne hanno dato nella genesi e nella stesura della Costituzione della Repubblica Italiana. Agli studenti e alle studentesse veniva chiesto di presentare un lavoro prendesse in esame una o più Madri della Costituzione.

Gli alunni e le alunne della 2A0 dell’Istituto Agrario Statale “F.11i Navarra” di Ostellato hanno pensato di realizzare una serie di interviste impossibili, immaginando di incontrare le Madri Costituenti e di parlare con loro. Questa idea, e la sua realizzazione, ha colpito positivamente la commissione, tanto che i testi dei ragazzi e delle ragazze sono confluiti nella pubblicazione omonima “Le madri costituenti”.

Hanno partecipato alla cerimonia di premiazione it Dirigente Scolastico del “Vergani-Navarra”, dott. Massimiliano Urbinati, il comm. Giorgio Pancaldi, presidente dell’AMING ed alcuni suoi collaboratori, la prof.ssa Simona Callegari, responsabile del plesso, la prof.ssa Federica Pintus, referente del progetto, e il prof. Sebastiano Sudano, docente di diritto, che, assieme alle prof. sse Francesca Venturoli e Monica Questioli, hanno collaborato all’iniziativa.

I ragazzi e le ragazze della 2A0, visibilmente emozionati, hanno ricevuto come premio it libro “Le madri costituenti”, un attestato di concorso, e un premio in denaro.

Durante la cerimonia si sono ricordati pia volte i valori promossi dalla Costituzione Italiana, si parlato dell’imporanza della felicità, ben diversa dalla ricerca del piacere, e dell’imprescindibilita della collaborazione tra persone.
Sul finire della cerimonia, a giunta notizia di un ulteriore premio vinto dagli studenti e dalle studentesse della 2A0, che hanno, quindi, raddoppiato la loro contentezza.

La classe si classificata prima al Concorso Nazionale “Sulle vie della parità”, promosso dall’Associazione Toponomastica Femminile, col lavoro “Le vie delle scienziate”. Tra le motivazioni della vittoria si afferma che “il progetto si segnala per avere costruito un efficace percorso di valorizzazione di numerose figure femminili legate alle STEM. […] Da evidenziare che l’attivita stata svolta da una classe Seconda, che ha dunque dimostrato sensibilità per il tema proposto e non comuni livelli di preparazione.”

Al termine, ai ragazzi e alle ragazze della 2A0 e della 2B0 sono stati anche consegnati dei piccoli gadget derivanti dalla partecipazione al Festival della Sostenibilita Ambientale, progetto a titolarità della Provincia di Ferrara in partenariato con A.E.C.A, Fondazione S. Giuseppe Cesta e l’Univers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *