PNRR: in arrivo a Ferrara 4 milioni per l’aeroporto San Luca

Dopo il via libera del 24 giugno scorso ai 200.000 euro per il completo rinnovo degli impianti di riscaldamento e di climatizzazione della sala Estense, che Ferrara incassa per avere partecipato al bando del Ministero della Cultura per l’efficientamento energetico di cinema e teatri, sono in arrivo 4 milioni di euro per l’areoporto cittadino. Crescono, così,  a vista d’occhio i  fondi in arrivo a  Ferrara grazie al PNRR. 

bandiera comune ferrara

Agli oltre 40 milioni di euro ottenuti dal Comune di Ferrara per una serie di importanti riqualificazioni urbane: l’area dell’ex Palaspecchi (progetto Pinqua), gli ingressi Est e Ovest della città, le 16 ex scuole e centri civici abbandonati nelle frazioni, la scuola di via Pietro Lana, nuovo centro polifunzionale per le famiglie, il nuovo polo per l’infanzia di via Coronella, cui  si aggiungono  i 48 nuovi alloggi di housing sociale e i sette milioni di euro del progetto predisposto da Tper di concerto con Ami -l’Agenzia Mobilità Impianti di Ferrara) per i  nuovi bus a idrogeno, della ‘flotta’ destinata a rinnovare il trasporto urbano nell’ottica di una mobilità sostenibile, ora i 4 milioni di euro, come comunicato dall’assessore con delega al PNRR Andrea Maggi,  per la completa riqualificazione dell’aeroporto ‘San Luca, creano in città aspettative importanti, soprattutto sul piano dell’occupazione, oltre che del rinnovato look urbanistico cittadini. .

Il  progetto promosso dall’Amministrazione comunale con l’Aeroclub di Ferrara (Volo a motore e paracadutisti) e l’Aeroclub Volovelistico Ferrarese (volo a vela)  prevede la rigenerazione delle infrastrutture attualmente esistenti, l’efficientamento e l’ampliamento delle due piste per il volo a vela e a motore, l’attrezzamento delle aree dedicate agli eventi sportivi, all’agonismo e alle attività di inclusione sociale, la valorizzazione degli spazi dedicati alle attività interdisciplinari, ai grandi eventi e alle manifestazioni.

Il progetto prevede anche una specifica attenzione  all’ambiente con l’installazione di impianti per l’autoproduzione di energie da fonti rinnovabili.

Dal Comunicato stampa del Comune di Ferrara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.