Politica in fibrillazione, Paese immobile

direzione pd

Mentre la Lega vince alla grande alle regionali in Friuli e il PD recupera rispetto alle politiche del 4 marzo, il M5S non solo si ridimensiona rispetto alle politiche, ma scende anche rispetto alle regionali del 2013.

Quanto basta per accendere lo scambio incrociato di messaggi politici da parte dei leader dei vari partiti al Paese, che attende in un preoccupante immobilismo la formazione di un governo che lo guidi.

All’indomani del voto in Friuli, continua la campagna elettorale, che oggi vede Di Majo proporre a Salvini di tornare alle urne a giugno per una sorta di scontro finale tra i vincitori delle politiche del 4 marzo, in chiave politica una sorta di ballottaggio, per arrivare ad una maggioranza omogenea 5Stelle o Centrodestra.

Di Majo bacchetta i partiti che “pensano al proprio orticello e ai loro interessi di parte”, ma lasciano il Paese in difficoltà e rimprovera a Salvini di preferire gli interessi di un condannato incandidabile a quelli degli italiani, mentre tira la giacchetta a Renzi , che ieri sera da Fabio Fazio ha ribadito il suo “no” ad ogni ipotesi di governo con i penta stellati, e lo incita a mettersi da parte.

Ma proprio l’ex leader del PD ieri sera, dopo avere rivendicato le sue numerose dimissioni, è rientrato in realtà prepotentemente in campo mediatico: ha ribadito il suo no ad un’alleanza di governo del Pd con il M5S, mentre ha rilanciato una riforma della Costituzione scritta a più mani dai vincitori delle ultime elezioni politiche . Una posizione inquietante, la sua, che condanna il PD all’opposizione, ma vede di buon occhio una legislatura costituente, due anni di un governo del Presidente per approvare una nuova legge elettorale, magari sul modello semipresidenziale francese con ballottaggio e una riforma costituzionale. «Fate voi la proposta», ha sintetizzato Renzi, rivolgendosi ai rivali, «Il Pd è pronto a sedersi al tavolo».

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
138 queries in 1,175 seconds.