Politiche 2022 : tre i candidati PD Ferrara

boldrini
L’Assemblea Provinciale del PD del 28 luglio scorso ha dato mandato al segretario Minarelli, di concerto con la segreteria provinciale, di formulare la proposta per le candidature da consegnare al PD regionale.
Nella giornata di lunedì 1 agosto la segreteria si è riunita e ha avanzato la seguente rosa di nomi (in ordine alfabetico):
Paola Boldrini (senatrice)
– Antonio Fiorentini (ex sindaco di Argenta)
– Marcella Zappaterra (capogruppo Pd in consiglio regionale)
Questi nomi rispondono ai criteri di diversità di genere, comprovata competenza, affidabilità, esperienza amministrativa e politica e rappresentativita’ sovra provinciale, votati all’unanimità nell’ultimo incontro.
Rimane evidente che l’obiettivo per il Pd ferrarese è quello di una rappresentanza territoriale ferrarese in Parlamento.
La decisione finale su quali nomi verranno scelti e in quali collegi eventuali verranno indicati sarà demandata alla interlocuzione tra i livelli regionali e nazionali del PD. L’esito finale è atteso poco prima di Ferragosto.
Per Dario Franceschini, Ministro della Cultura, l’ipotesi, secondo le notizie di questi giorni, è di una candidatura a Napoli o in Veneto, comunque fuori da Ferrara e dall’Emilia Romagna, come capogruppo PD al Senato.
Luigi Marattin, oggi in Italia Viva, ma eletto nel 2018 in Emilia Romagna nelle file del PD, sembra poter essere in lizza in un collegio toscano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.