Il Questore chiude ancora il locale “Black & White”

polizia Risale al 21 marzo 2016 il precedente provvedimento di chiusura del circolo privato “Black & White de Foning” di Pontelgoscuro, che ora, come disposto dal Questore di Ferrara, dovrà rimanere chiuso per 30 giorni.

Torna alla ribalta della cronaca il circolo privato gestito da un gruppo di cittadini camerunensi e presieduto da N.D. R.C. Di 36 anni, circolo affiliato a “Federitalia”.

A far scattare la decisione del Questore di Ferrara, cioè l’adozione del provvedimento di chiusura ex art. 100 TULPS per 30 giorni, l’arresto dei due cittadini extracomunitari che all’interno del circolo hanno avuto un forte diverbio. All’arrivo delle due volanti in via Ricostruzione il gruppo di extracomunitari “anziché calmarsi”, riporta una nota della Questura, “ha continuato nella diatriba”.

Anzi, P.N. di 32 anni di origine nigeriana, si sarebbe scagliato sugli uomini e sull’autovettura di servizio sferrando calci e pugni procurando lesioni ad un agente della Questura. Mentre gli operatori ammanettavano P.N., un altro uomo, U.J. di 34 anni, si sarebbe accanito sugli operatori di Polizia cercando di bloccare l’arresto, ferendo un secondo agente ferito.

Dalla Questura informano che “il circolo dopo la sospensione del marzo 2016 ha continuato a tenere comportamenti irriguardosi verso la cittadinanza provocando disturbo alla quiete pubblica dei residenti. Numerose volte le volanti cittadine o le pattuglie dell’Arma, si sono recati presso quel circolo che non curante degli orari e delle normali regole civili provocavano rumori anche fino alle 5 di mattina”.

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”76″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”120″ thumbnail_height=”90″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”8″ number_of_columns=”8″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”1″ slideshow_link_text=”[Show slideshow]” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *