Polizia Municipale di notte, discreto successo per l’iniziativa social

pd_di_notte polzia municipale nottePer dare un segnale di quanto sia stata gradita al pubblico l’iniziativa #Pldinotte, basti pensare che ad un certo punto della serata di sabato scorso, l’hashtag in questione è risultato essere tra i dieci più cliccati dagli utenti.

Un numero che si spiega anche con i molti followers che si contano periodicamente su portali come quello sull’Emergenza, un network che fa registrare fino a 28mila utenti.

«Il lavoro che viene svolto sul territorio in termini di prevenzione è di grande qualità – ricorda l’assessore alla sicurezza urbana, Emanuele Cestari – ed è giusto che iniziative come #Pldinotte facciano conoscere competenze e ruoli dei nostri agenti». Nella fattispecie, cinque gli agenti in campo (tre del comando di Bondeno e due del presidio di Terre del Reno) i quali hanno composto le due pattuglie che si sono concentrate sul controllo del territorio ed in particolare sulle verifiche dello stato di ebbrezza dei conducenti, mediante alcol test. «Nel complesso – sintetizza la serata il comandante della Polizia municipale dell’Alto Ferrarese, Stefano Ansaloni – sono state controllate 25 persone.

pl_di_notte_4 polizia municipale notteNessuna delle quali è risultata fuori norma rispetto ai valori dell’etilometro, ma sono state comunque comminate due sanzioni per irregolarità meccaniche del veicolo». Il controllo dell’alcol test, tuttavia, comporta un innalzamento di soglia dal punto di vista della sicurezza degli stessi agenti, che possono trovarsi – secondo il comando di Bondeno – alle prese con situazioni «ad elevato grado di conflittualità e discussione». Per questo, la serata è servita anche per effettuare i controlli con la dotazione di un giubbotto anti-proiettile. Ogni corpo di polizia locale della regione ha specializzato la serata in un ambito di intervento: controlli di manifestazioni, impiego di nuclei appositi anti-degrado, verifiche commerciali (molte le bevande sequestrate nel Bolognese; ndr) e in qualche caso anche soccorso a cittadini rimasti in panne con i propri veicoli.

Nel Bondenese, invece, controlli congiunti dei due equipaggi si sono compiuti da Scortichino fino al Comune di Terre del Reno. «Pensiamo che iniziative come queste vadano ripetute più spesso – conclude Cestari – ed in ogni caso il riscontro numerico di quanti hanno seguito via social l’iniziativa ci porta a proseguire questo percorso, che vede attualmente quello dell’Alto Ferrarese come l’unico corpo di polizia locale, in provincia, a prendere parte a #Pldinotte».

pl_di_notte_1 polizia municipale notte

3 pensieri riguardo “Polizia Municipale di notte, discreto successo per l’iniziativa social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *