Abusivi in spiaggia, continua la lotta all’annoso fenomeno

merceUn nuovo colpo è stato inferto, dalla Polizia Municipale di Comacchio, all’annoso fenomeno del mercato illegale sul litorale.

Al culmine di due distinte operazioni effettuate, l’una nella serata di mercoledì 18 luglio scorso e la seconda, nella mattinata di oggi, giovedì 19 luglio, è stata sequestrata merce contraffatta e merce priva di qualsiasi certificazione CEE.

Nello specifico, durante il servizio di pattugliamento serale delle Zone a Traffico Limitato dei lidi e nei mercatini serali, ieri (18/07) al Lido delle Nazioni, sul Lungomare Italia, gli agenti hanno rinvenuto numerosi borselli e borse con marchio contraffatto delle più note griffe di moda.

merceNella mattinata odierna (19/07), invece, l’operazione compiuta sull’arenile del Lido di Spina,  da 10 agenti della Polizia Municipale a bordo di quad, supportati da autovettura di servizio, ha consentito di ottenere un altro significativo risultato.

In quest’ultimo caso, l’azione di repressione dell’abusivismo commerciale è sfociata nel sequestro di accessori per l’abbigliamento, borse, occhiali, borselli, dotati di marchio contraffatto. Sono inoltre stati sequestrati prodotti privi delle certificazioni previste per legge e potenzialmente pericolose per gli eventuali acquirenti. Tutta la merce contraffatta è stata sequestrata e resta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre quella priva di certificazioni CEE, decorso il periodo previsto per legge, sarà avviata alla distruzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *