Sicurezza, sindacati chiedono incontro con capo Polizia Stato: “Servono agenti”

gabrielliHanno chiesto di essere ricevuti ufficialmente dal capo della polizia per consegnargli il documento che tutte e sei le sigle sindacali, Siulp, Silp, Sap, Ugl Polizia, Coisp e Siap, hanno firmato qualche settimana fa per denunciare che in questura a Ferrara manca personale e le volanti che coprono il territorio, oggi come oggi, sono solo due per turno.

Dovrà prendere un impegno anche per questo problema che ha la questura estense il capo della polizia, Franco Gabrielli il cui arrivo in città è atteso per venerdì 21, alle 13, a palazzo Camerini, in Corso Ercole I d’Este.

Gabrielli, che era già stato a Ferrara nel 2012, come commissario per il terremoto, giungerà da Rovigo dove in mattinata presenzierà alla cerimonia di inaugurazione della nuova sede della questura polesana. In città sarà ricevuto dal questore, Antonio Sbordone, oltre che dalle autorità locali, e porterà un saluto, come sta un po’ facendo nelle questure d’ Italia, a tutto il personale della polizia di stato, oltre a quello dell’amministrazione civile dell’Interno.

“Abbiamo chiesto ufficialmente di essere ricevuti a margine dell’incontro con il personale – dichiara il portavoce del Siulp, Stefano Parziale chje parla a nome di tutte le sigle sindacali – . Dobbiamo fargli il quadro della situazione ferrarese perché servono nuovi agenti”. Agenti con oltre 49 anni in servizio sulle volanti, personale strappato dagli uffici amministrativi o da quelli investigativi per coprire i turni in strada sono un problema serio, dicono all’unisono tutti i sindacati e per questo chiedono un incontro al capo Gabrielli che conosce già il problema di Ferrara che è un po’ quello che c’è anche nelle altre piccole questure italiane.

“Volgiamo fargli un quadro completo del nostro organico che così com’è – denuncia Parziale – non è più in grado di garantire con la sicurezza di questa comunità. Quest’anno inoltre –conclude Parziale – questo organico se non sarà modificato si troverà anche ad affrontare l’organizzazione dell’ordine pubblico in occasione della Spal”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.