Polo Tecnologico: al via i lavori

Inizieranno mercoledì prossimo al polo tecnologico di via Saragat i lavori di “riduzione” della ciminiera, che dopo il 20 maggio, ha indotto l’università a sgombrare l’edificio principale. I lavori che dovrebbero essere completati nell’arco di due settimane, permetteranno di ottenere la piena agibilità delle aule che sono appunto dislocate nel corpo centrale della struttura dell’ex zuccherificio, entro la fine del mese di settembre.

Non sarà abbattuta, ma ridotta di circa dodici metri la ciminiera del polo tecnologico di via saragat. Il progetto che ha ottenuto il via libera dalla commissione per la messa in sicurezza dei beni culturali della regione, dovrebbe consentire nell’arco di due settimane il completamento dei lavori per rendere pienamente agibile la struttura didattica del polo tecnologico, che potrà così riprendere dal 1° ottobre , cioè dall’inizio dell’anno accademico, il pieno e completo svolgimento di tutte le attività di didattica e di ricerca dei Dipartimenti di via Saragat, dove soltanto due edifici, esterni alla struttura dell’ex zuccherificio e dell’area del polo edifici destinati in parte ad aule in parte a laboratori, dovranno attendere ancora qualche tempo per la messa in sicurezza e la piena agibilità. Un risultato importante per l’università di Ferrara, che in queste settimane è impegnata nelle immatricolazioni agli oltre 50 corsi tra lauree triennali, lauree magistrali a ciclo unico, lauree magistrali (cosiddette +2) , articolate su sei sedi distaccate, oltre a quella di Ferrara.

Le tasse quest’anno sono rimaste invariate, ribadisce oggi in un comunicato l’ufficio stampa dell’ateneo, a fronte di un aumento della contribuzione regionale, l’Università di Ferrara ha deciso infatti di ridurre i costi, rendendo così inalterate rispetto agli anni precedenti le rate da pagare da parte degli studenti. E’ previsto, inoltre, un esonero dalle tasse per chi ha avuto disagi dal terremoto, mentre per gli studenti più meritevoli è prevista : L’ Esenzione totale per il primo anno dalle tasse per chi ha ottenuto la lode alla Maturità . L’Esenzione parziale per il primo anno dalle tasse per chi ha ottenuto 100/100. Quest’anno infine è possibile effettuare il pagamento della contribuzione universitaria on line – portando le rate da due a quattro allo scopo di favorire le famiglie in questo momento economico delicato.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=456019ad-3571-4e25-b89c-82c16176cf22&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *