Ponte sul Po: procedono i lavori

A due mesi dall’inizio dei lavori e a due dalla chiusura, le amministrazioni comunali di Ferrara e Occhiobello incontreranno l’Anas di Bologna per fare il punto sul ponte del Po. Venerdì 10 agosto le autorità delle due località saranno nella sede compartimentale Anas a un tavolo a cui sono state convocate anche le due Regioni.

Sarà quella l’occasione per parlare dello stato dell’arte del cantiere, delle previsioni di avanzamento nelle prossime settimane, ma anche di un tema emerso recentemente sulla sponda di Occhiobello: la diffusione di polveri dal cantiere segnalate da un cittadino.

Il sindaco Daniele Chiarioni, a tal proposito, interviene sostenendo che “Ci siamo già mossi a luglio chiedendo ad Anas di arginare il più possibile l’emanazione di polveri durante i lavori e alcune misure sono state prese, come aumentare presidi e paratie per il contenimento, l’incontro di venerdì sarà utile per riferire le nuove segnalazioni giunte da un nostro residente e capire a che punto sono le lavorazioni”.

Sul tema delle polveri, presumibilmente legate alla sabbiatura della struttura metallica, sono stati interessati anche altri enti come Ulss 5 e Arpav.

Intanto, l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Ferrara Aldo Modonesi ha aggiornato la cittadinanza, evidenziando che il getto della soletta nella corsia direzione Ferrara-Occhiobello è stato completato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *