Pontelangorino, anche un drone per le indagini sui coniugi uccisi – VIDEO

Accertamenti cartografici, con l’utilizzo di un drone, per ricostruire gli spostamenti prima e dopo l’omicidio di Salvatore Vincelli e della moglie Nunzia di Gianni, coniugi assassinati a colpi di scure nella loro casa di Pontelangorino di Codigoro, nella notte tra il 9 e il 10 gennaio.

pontelangorino-vioncelli-di-giani
Le vittime Nunzia di Gianni e Salvatore Vincelli

Per il delitto sono in carcere il figlio sedicenne della coppia e un amico di un anno più grande.

Gli accertamenti annunciati dai Carabinieri in un incontro con la stampa presieduto dal comandante provinciale di Ferrara, colonnello Andrea Desideri, hanno l’obiettivo di ‘cristallizzare’ le informazioni raccolte sin qui, chiarire definitivamente il quadro, anche nell’ottica di confermare l’ipotesi della premeditazione. Nei prossimi giorni, ha detto il comandante, verranno anche sentiti “tutti coloro che potranno fornire utili contributi a proseguire le indagini, a 360 gradi”. Tutto questo, “d’intesa con il procuratore per i Minorenni, Silvia Marzocchi”.

(Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *