PORDENONE – SPAL 1-1 (40’p.t. Butic, 8’s.t. Finotto)

La Spal è tornata con un punto dalla sfida con il fanalino di coda Pordenone, affrontata con Colombo lasciato da Venturato a rifiatare in panchina e le assenze degli infortunati Viviani, Da Riva e Mora. Al tirar delle somme il pareggio ci sta. Dopo un primo tempo sottotono, con la squadra di Tedino, all’apparenza più determinata e passata in vantaggio poco prima del riposo, con la complicità della difesa ferrarese, si è assistito a una ripresa tutta di marca biancoazurra. All’8′ è arrivata la rete del pareggio di Finotto, che si è visto negare il raddoppio in altre due occasioni da interventi decisivi di Perisan, al quale, poco dopo la mezz’ora, si è sostituito Andreoni, per ribattere una conclusione a botta sicura di Vido. Da giudicare positiva la sua prima uscita con la maglia della Spal, mentre è doveroso rimandare i giudizi sugli altri esordienti Pinato e Zanellato. La costante supremazia marcata nella ripresa, non ha però portato frutti e alla fine solo la prodezza di Thiam, che ha respinto un rigore calciato da Vokic, concesso in seguito a un contatto tra Lovisa e Almici, da poco subentrato a Dickmann, ha evitato alla squadra di Venturato una sconfitta che avrebbe avuto il sapore di una vera e propria beffa, Il pareggio consente alla Spal di mantenere due lunghezze di vantaggio sulla zona play-out, mentre quella play-off, a cui il presidente Tacopina ha ribadito a fine gara voler puntare, resta distante nove punti

PORDENONE: Parisan; Andreoni, Sabbione, Dalle Mora (32’s.t. Bassoli), Perri; Gavazzi (20’s.t. Vokic), Pasa (8’s.t Torresi), Lovisa; Cambiaghi, Butic (32′ s.t. Deli), Di Serio (8’s.t. Candellone). A disp.Bindi, Stefani, Barison, Pellegrini, Anastasio, Valietti, Sylla. All. Tedino

SPAL: Thiam 7,5,  Dickmann 6(34’s.t. Almici 5,5), Vicari 5,5, Meccariello 5,5, Celia 5,5; Zanellato 6, Esposito 5,5, Pinato 5,5(34’s.t. Rossi); Mancosu 7; Finotto 7 (28′ Melchiorri 5,5), Vido 6,5. A disp. Pomini, Alfonso, Tripaldelli, Crociata, Colombo, Zuculini, Capradossi, Heindenreich, D’Orazio. All. Venturato

Arbitro: Santoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.