POSSIBILE STOP A TUTTO LO SPORT

Per il timore del contagio da Coronavirus, dopo l’ultima proposta del Comitato Tecnico Scientifico del Governo. Rinviata Juventus-Milan di Coppa. Non ci sarà l’Assemblea di Lega, ipotesi porte chiuse a tempo indeterminato

Il Comitato tecnico scientifico del Governo ha proposto di non far svolgere per 30 giorni manifestazioni, comprese quelle sportive, che comportino l’affollamento di persone e il mancato rispetto della distanza di sicurezza quantificata in almeno un metro. Se la proposta, nelle prossime ore andasse a dv integrare il Dpcm del primo marzo si andrebbe verso la paralisi dello stop in tutta Italia. E intanto arriva un primo significativo provvedimento preso dal Prefetto di Torino che ha imposto il rinvio della gara di ritorno della semifinale di Coppa Italia Juventus-Milan in programma mercoledì sera. A questo punto tutto è possibile dal giocare tutte le partite a porte chiuse fino alla sospensione di tutti i campionati. Nel frattempo annullata l’Assemblea della Lega Serie A, dopo che diciotto società, tutte eccezion fatta per Inter e Napoli, hanno dato l’assenso alla proposta di recuperare sei gare tra sabato e lunedì e far slittare i restanti turni. Ora si tratterà di verificare se esiste la possibilità di scendere in campo, dopo le indicazioni del Comitato Scientifico. La sensazione è che si possa andare verso partite senza pubblico per un periodo da determinare in relazione ai tempi necessari per mettere fine all’espandersi dell’epidemia Coronavirus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *