Posti di lavoro in aziende di stranieri

camera-commercio003

Sono quasi 4mila i posti di lavoro creati a Ferrara, da imprenditori stranieri.

“Si tratta – dice il presidente della Camera di Commercio, Carlo Alberto Roncarati – di un contributo prezioso in termini di valore aggiunto, di competenze, ma soprattutto di promozione sociale delle persone”.

“Certo – precisa Roncarati – la crisi non fa sconti a nessuno ed anche la componente più dinamica dei nuovi imprenditori, quelli immigrati, risente delle difficoltà di questo momento”.

“E’ però significativo -sottolinea il presidente camerale – che tanti cittadini immigrati, spesso dopo anni di lavoro dipendente, sentano di poter costruire un futuro nella nostra provincia attraverso l’impresa ed il loro impegno si esprime soprattutto in alcuni settori del sistema imprenditoriale ferrarese, in particolare nell’artigianato, nel commercio e nel trasporto”.

In termini numerici, i 3.944 posti di lavoro creati nella provincia di Ferrara dalle sue 2.243 imprese con titolare straniero, pari al 3,7 per cento del totale degli occupati nel settore privato. Se si considerano poi le sole imprese individuali di cittadini stranieri, il numero di occupati si attesta ad oltre 2.500, pari al 7,8 per cento dell’occupazione creata da tutte le aziende straniere che operano nella provincia ferrarese.

I dati emergono da una elaborazione della camera di commercio di Ferrara, sui dati del registro delle imprese relativi al secondo trimestre del 2012.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=4e28833a-53c4-4b4b-81fc-f8c03d059e1f&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *