Premio della critica 2013 a Michalis Traitsis

Michalis Traitsis
Michalis Traitsis

Dopo l’encomio della Presidenza della Repubblica lo scorso Aprile, è arrivato un altro importante riconoscimento per il progetto teatrale “Passi Sospesi”, diretto da Michalis Traitsis di Balamòs Teatro negli Istituti Penitenziari di Venezia.

L’Associazione Nazionale dei Critici di Teatro ha assegnato il premio della Critica Teatrale 2013 a Michalis Traitsis, regista e direttore artistico di Balamòs Teatro per il progetto teatrale “Passi Sospesi”, diretto dal 2006 negli Istituti Penitenziari di Venezia (Casa di Reclusione Femminile, Casa Circondariale Maschile di Santa Maria Maggiore, Casa Circondariale SAT, struttura attualmente chiusa).

La premiazione si è svolta Venerdì 1 Novembre al Teatro Paisiello di Lecce.

Ricordiamo che Michalis Traitsis dal 2005 conduce i laboratori teatrali presso il Centro Teatro Universitario di Ferrara e spesso ha ideato progetti pedagogici specifici che prevedevano laboratori teatrali misti tra studenti e detenute/detenuti e in alcune occasioni la creazione di spettacoli, sempre con la partecipazione di detenuti e universitari. (“Eldorado”, “storie italiane”, “Le Troiane”, “Appunti Antigone”).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *