Premio Stampa a famiglia Sgarbi, Premio Carriera a Testa – VIDEO

L’Associazione Stampa Ferrara ha consegnato il Premio Stampa alla famiglia Sgarbi, ma anche il Premio alla Carriera al giornalista e scrittore ferrarese Gian Pietro Testa.

Una famiglia impegnata a far vivere Ferrara oltre le mura cittadine. Con questa motivazione l’Associazione Stampa Ferrara ha consegnato nelle mani di Vittorio ed Elisabetta Sgarbi il Premio Stampa 2017, i quali si sono detti molto riconoscenti.

 

 

Un premio a tutta la famiglia. Mancava il padre di 96 anni, Giuseppe, a cui i medici hanno consigliato di non partecipare ad eventi che avrebbero potuto affaticarlo. Una cerimonia che si è svolta nella memoria di mamma Rina Cavallini, scomparsa nel 2015.

Vittorio Sgarbi ha menzionato anche i suoi tre maestri che hanno forgiato la sua passione per l’arte e per la vita. E proprio di maestri si è parlato in mattinata durante l’incontro per i giornalisti in cui si è riflettuto sul modo di fare giornalismo, a partire dalla “lezione di Indro Montanelli”.

Premio alla Carriera, invece, a Gian Pietro Testa, giornalista ferrarese, fondatore della scuola di giornalismo dell’Ordine di Bologna, che tra gli anni Sessanta e Settanta del secolo scorso scavò nel profondo delle trame più oscure della storia italiana, come la strage di Piazza Fontana. E alla domanda di come si arriva, dopo una lunga carriera, a ricevere un premio così importante, Testa risponde così…

L’assemblea di Assostampa ha consegnato due Menzioni speciali per il continuo impegno nell’università e nelle attività della società civile ad Antonio Pastore, professore emerito di otorinolaringoiatria dell’Università di Ferrara e a Romano Perdonati, maestro panificatore ferrarese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *