Primarie: Ferrara per Bersani

Le primarie del centrosinistra che si faranno a novembre faranno bene al partito democratico: è questa la tesi di Alessandra Moretti, vicesindaco di Vicenza e portavoce della campagna elettorale di Pierluigi Bersani, a Ferrara per un incontro pubblico a Palazzo della Racchetta insieme a Massimo Maisto, coordinatore del comitato ferrarese a sostegno del segretario nazionale del PD.

Se per le primarie si votasse domani, andrebbero a votare più di tre milioni di elettori e Bersani vincerebbe, seguito da Renzi e da Vendola: questa la situazione pronosticata dai sondaggi condotti negli ultimi giorni da testate e trasmissioni televisive.

“Bersani, come futuro presidente del consiglio, sarà in grado di effettuare le scelte difficili che attendono il Paese – soprattutto in materia economica – concertando con i lavoratori e con gli imprenditori”, ha detto Maisto. “In questo contesto – ha aggiunto la Moretti chiamando in causa Matteo Renzi – non è di rottamatori che abbiamo bisogno”.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=89f741b2-bfc4-4bdd-a7f1-6e60d906cb0a&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *