Processo Burci: ergasotolo per gli imputati

Ergastolo  per Gianina Pistroescu, prostituta romena e il suo ex compagno, un idraulico di Villadose, Sergio Benazzo.  Per la corte d’Assise di Ferrara loro sono infatti gli autori di un efferato delitto nei confronti di una giovane prostituta romena Paola Burci, ritrovata carbonizzata lungo la golena del fiume Po a Zocca di Ro, nel marzo del 2008.

La sentenza è arrivata oggi pomeriggio dopo una camera di consiglio durata diverse ore. Per la corte d’assise di Ferrara, presieduta dal giudice Luca Marini con a latere Alessandro Rizzieri dunque i due sarebbero gli autori dell’efferato delitto di una donna che forse oggi sarebbe fuori dal mondo della prostituzione. Nell’aula B del tribunale di Ferrara oggi infatti ha vinto la tesi della pubblica accusa, rappresentata dalla pm Barabra Cavallo. Paula, poco più che diciottenne voleva uscire dal giro della prostituzione ma fu prima uccisa e poi data alle fiamme. La coppia infatti secondo la tesi dell’accusa accolta dalla corte d’assise gestiva gli affari di Paula che veniva costretta, grazie alla sua bellezza, anche a metterci meno tempo con i clienti affinché portasse a casa più denaro. Un mosaico di prove raccolte con difficoltà e grazie all’aiuto anche dei media nazionali e di numerosi viaggi fatti in Romania dove gli inquirenti hanno trovato la testimonianza chiave che ha incastrato la coppia: una ex compagna di cella della Pistroescu a Craiova che a lei raccontò come erano andati realmente  i fatti.

La tesi delle difese, gli avvocati Francesca Martinolli per Benazzo e Rocco Marsilio per la Pistroescu, prostituta romena anche lei già in carcere per altri reati, dunque non hanno convinto la corte d’assise. Per le difesa infatti i due imputati non si sarebbero dovuti condannare perché l’impianto accusatorio si basava solo su prove indiziarie.

Poi verso le 18 di oggi la condanna al carcere a vita. Il pm, Barbara Cavallo aveva chiesto per loro anche l’isolamento.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=5eb176a8-8d16-4252-8628-4da3cf9fbe70&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Un pensiero su “Processo Burci: ergasotolo per gli imputati

  • 17/07/2012 in 20:18
    Permalink

    dopo aver assistito a molte udienze posso solo dire che l’ergastolo è poco per quello che hanno fatto. La povera Paula dopo essere stata picchiata a sangue, è stata ARSA VIVA.. Vergogna neanche ad un cane si fa questo. Bisogna buttare le chiavi e lasciarli marcire in galera….

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *