Processo Cona, sentiti i primi testimoni delle difese

Tribunale-facciata

Nuova udienza oggi in Tribunale a Ferrara per il Processo sulla costruzione del nuovo ospedale di Cona, che vede 17 diversi capi di accusa per 13 imputati.

Da stamani il collegio giudicante, presieduto dal giudice Luca Marini, ha cominciato a sentire i primi testimoni della difesa.

Tra questi l’ex direttore sanitario del S.Anna, Davide Fabbri e l’attuale direttore di presidio medico del S.Anna, Ermes Carlini. Entrambi hanno spiegato alla Pm, Patrizia Castaldini, le ragioni per cui, dal punto di vista sanitario, vennero decise le varianti numero 4 e 5: “servivano per far funzionare i laboratori e le attrezzature, come dettavano le indicazioni della Regione, chiesti per un’azienda ospedaliero-universitaria” hanno spiegato i due testimoni chiamati dalle difese. Si ritornerà in aula il prossimo 21 novembre con altri testimoni della difesa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *