Disabilità e integrazione all’acquedotto col Progetto Ponte – VIDEO

Ha preso il via lo scorso 12 aprile il Progetto Ponte, una iniziativa di integrazione per ragazzi disabili.

Un’opportunità per le famiglie e per quei ragazzi che, nonostante la presenza di una disabilità, possono mettersi alla prova nel rapporto con il mondo del lavoro e dell’autonomia.

 

 

Si chiama progetto “Ponte” e coinvolge 18 ragazzi di età compresa tra i 17 e i 22 anni, con diverse problematiche di handicap e diversa gravità e limitazione funzionale, che per 2 giorni a settimana frequentano cooperative e servizi del territorio sperimentandosi in attività di diverso genere.

Il Progetto è stato affidato dall’Amministrazione Comunale attraverso una proceduta pubblica di co-progettazione al Consorzio Impronte Sociali all’interno del quale operano diverse cooperative sociali (coop. La Città Verde, Coop. Matteo25, coop. Integrazione e Lavoro) e collaborano attivamente altre organizzazioni come coop. Serena, coop I Frutti dell’Albero e il CTS AIAS di Ferrara.

Grazie alla disponibilità della Strada dei Vini e dei Sapori della provincia di Ferrara che organizza il Mercato dell’Acquedotto, dal 12 aprile tutti i giovedì mattina in piazza XXIV maggio è presente un nuovo stand dedicato alla vendita dei prodotti ortofrutticoli, le passate e gli oggetti artigianali frutto del lavoro dei dieci ragazzi del progetto Ponte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *