Prosegue la rassegna ‘Musica Pomposa’ con il concerto “Dance of the Lunatics”, venerdì 29 luglio alle 21,15

Prosegue la rassegna ‘ Musica Pomposa’ con il concerto “Dance of the Lunatics”: musiche per orchestra a plettro del XX e XXI secolo, che punta valorizzare il talento artistico del territorio, rendendo, contestualmente, omaggio a grandi compositori, quali Ennio Morricone, Thomas S. Allen, Astor Piazzolla, Nicola Piovani ed altri. Venerdì 29 luglio, alle ore 21,15, nel parco abbaziale San Guido di Pomposa si esibirà l’Ensemble a pizzico ‘Caput Gauri’, in collaborazione con Milena Medici e Ruggero Pimpinati del GAD “Amici del Teatro”.

L’ensemble a pizzico “Caput Gauri”, composta da mandolini (Emanuele Cappellotto, Benedetta Cassano, Stefano maciga e Sergio Zigiotti), mandole tenore (Marco Barboni, Cristiano Pistone, Giulio Sensolo), chitarre (Lisa Brancaleoni e Francesco Rubin), contrabbasso (Marco Fusetti) è nata nel 1998, quale espressione dell’Associazione musicale pomposiana. La formazione ha al proprio attivo intense collaborazioni con strumentisti e cantanti di primissimo piano ed ha partecipato a numerose, importanti manifestazioni in Italia e all’estero, riscuotendo consensi per la scelta dei brani e per la qualità delle proprie interpretazioni.

“Qb Forme” è la prima di diverse produzioni discografiche dedicate alla musica italiana per strumenti a plettro. L’ensemble a pizzico ‘Caput Gauri’ si è aggiudicata il “premio speciale” della giuria, in occasione del terzo concorso internazionale “Giacomo Sartori” di Ala, in provincia di Trento, per la miglior interpretazione del brano composto dal musicista trentino a cui è dedicato l’evento musicale. Il Gad ‘Amici del Teatro’ è una comagnia teatrale storica, fondata da Lino Telloli nel 1952 e svolge le proprie attività in tutta la provincia di Ferrara, distinguendosi da sempre per la dizione e per la recitazione, conseguendo premi e riconoscimenti.

Al suo interno si sono formati e sono cresciuti attori professionisti. Il Gad ‘Amici del Teatro’ svolge un’intensa attività di promozione della cultura teatrale, organizzando e producendo spettacoli che spaziano dalla prosa alle rievocazioni storiche, dalle performances di poesia alla presentazione di libri. L’ingresso al concerto è gratuito e non è prevista la prenotazione del posto a sedere. Per informazioni: Ufficio iat di Pomposa: tel. 0533-719110 ed e-mail: iat.pomposa@comune.codigoro.fe.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.