Prosegue la stima dei danni, rinviata visita di Bonaccini a Bondeno

Prosegue la stima dei danni e gli interventi da parte dell’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile. Soprattutto nel ferrarese, modenese e parmense.
Rinviata ad inizio della prossima settimana la visita del Presidente della Regione a Bondeno (Fe), prevista inizialmente per oggi, per consentire il ripristino delle condizioni di normalità, messe in crisi dalle ulteriori forti piogge di questa notte e questa mattina, che stanno causando altri disagi.
Da ore sono al lavoro personale e mezzi dei Comuni e dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile.
Al tempo stesso, dal punto di vista amministrativo, la Regione è al lavoro per la formalizzazione della dichiarazione dello stato di crisi regionale già nelle prossime ore, e per richiedere lo stato di emergenza nazionale al Governo, assieme alle Regioni Toscana e Liguria, colpite dallo stesso evento calamitoso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.