Prostituzione, arrestato latitante: deve scontare pena di 13 anni

04 giornata prostitute

E’ stato arrestato durante un controllo perché deve scontare una pena di 13 anni: da tempo era latitante Biqiku Dashamir, 37 anni, albanese, condannato per associazione a delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione e violenza sessuale, reati commessi in provincia di Brescia nel 2000 e nel 2007.

A fermarlo sono stati i poliziotti ferraresi ieri pomeriggio in un servizio di controllo della città, predisposto dal neo Questore Antonio Sbordone. Nel controllo hanno operato agenti ferraresi e colleghi bolognesi del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato, coordinato dal nuovo dirigente delle Volanti, Daniele Pompei.

Tutto è accaduto nel pomeriggio quando la Polizia ha controllato, in via Darsena, di alcuni stranieri. Tra questi appunto Biqiku Dashamir, che essendo senza di documenti è stato accompagnato in questura per le verifiche del caso. Dal riscontro sulle impronte digitali, lo straniero è però risultato gravato da un ordine d’esecuzione pena e carcerazione della Procura di Brescia dell’agosto scorso. L’uomo è stato quindi arrestato e trasferito in carcere a Ferrara.

(ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *