Prostituzione, carabinieri sequestrano appartamento

Un via vai sospetto di persone ritenute clienti, è quello segnalato dai residenti di lido Nazioni in un appartamento dove i carabinieri ieri sera hanno trovato due donne 40enni di origine cinese irregolari in Italia.

I militari nell’appartamento avrebbero trovato telefonini, denaro in contante, agende contabili e una telecamera che riprendeva gli interni del locale, materiale ora sotto sequestro insieme all’appartamento. Carabinieri che stanno indagando per risalire alle responsabilità di altri soggetti che avrebbero agevolato e sfruttato la prostituzione delle due donne.

PROSTITUTE LIDO nazioni

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *