Prove tecniche di terremoto domani in Borgo Punta. L’esercitazione della protezione civile

‘Prove tecniche’ per sapere cosa si deve fare dopo che si è verificata una forte scossa di terremoto. Succede domani mattina dalle 10, nel quartiere Borgo Punta.

L’iniziativa, che si chiama “Protetti nel quartiere”, per il secondo anno consecutivo, viene organizzato dalla rete dei volontari della protezione civile e prevede un’esercitazione vera e propria che faccia conoscere ai residenti che cosa si deve fare in caso di un terremoto catastrofico.

Dalle dieci del mattino, un’auto dotata di megafono passerà per il quartiere avvisando i residenti di cosa sta succedendo. Poi il ritrovo è nell’area dove è ubicata l’isola ecologica di via Caretti.

Poi l’esercitazione, con i residenti, prosegue in una struttura di quelle da campo della protezione civile allestita nel parco Schiaccianoci, in via Elsa Morante, e dove dopo il discorso delle autorità, ci saranno sindaco e assessore alla protezione civile, Aldo Modonesi che parleranno alla cittadinanza. L’esercitazione si chiuderà poi con un pranzo conviviale preparato dai volontari della protezione civile come quando si verificano le emergenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *