Province verso la chiusura

Siamo ormai alle battute finali per quanto riguarda le province italiane: la provincia di Ferrara ha presentato al consiglio il bilancio di previsione 2013, che tuttavia, ha precisato la presidente Zappaterra, rappresenta una specie di atto finale, la chiusura di una fase storica.

Il decreto Salva Italia aveva già stabilito che le province, trasformate in enti di secondo livello, avrebbero dovuto occuparsi in futuro soltanto di viabilità, edilizia scolastica superiore, ambiente e territorio ma senza conservare nemmeno l’attuale potere autorizzativo.

Il processo e i tempi verso questo fortissimo dimagrimento delle province dipenderanno da un decreto la cui conversione in legge non è ancora avvenuta, e per questo la situazione resa ancora profondamente incerta. Per il prossimo anno, in ogni caso, la provincia di Ferrara ha varato un bilancio di previsione che prevede riduzione dell’indebitamento, riduzione dell’imposta provinciale di trascrizione e investimenti.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=c8a059e2-5bfa-4b8f-89c1-e49cda5297b4&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *