‘Psicobiografia di Hemingway’ raccontata da Stefano Caracciolo sul canale YouTube dell’Ariostea

Sarà dedicato all’irrequieta esistenza di Ernest Hemingway il nuovo appuntamento con le conferenze di psicologia di Stefano Caracciolo, docente dell’Università di Ferrara. L’incontro in diretta video sul canale YouTube della biblioteca comunale Ariostea è in programma per domani, giovedì 20 maggio alle 17.

L’appuntamento, dal titolo “Papà Hemingway: autobiografia nelle opere di Ernest Hemingway”, è inserito nel ciclo di incontri ‘Anatomie della mente’, organizzato per il 14° anno dalla biblioteca Ariostea in collaborazione con la Sezione di Neurologia, Psicologia e Psichiatria del Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Ferrara.

Come tanti inquieti artisti del passato anche Hemingway ha vissuto sullo stretto crinale fra genio e follia. Fin da piccolo ha sviluppato un’attrazione per le emozioni forti che non lo ha mai abbandonato e che rappresenta il suo segno distintivo come uomo e come scrittore. Asciutto ed essenziale nella scrittura; energico, vitale, eccessivo nella quotidianità. Giornalista e scrittore vincitore del Premio Pulitzer nel 1953 e del premio Nobel per la letteratura nel 1954. Un’esistenza problematica, irrequieta, animata dalla passione per le avventure, conclusasi nel 1961 con il suicidio, proprio come suo padre.

– Fino al termine della situazione emergenziale tutti gli incontri culturali dell’Ariostea si svolgeranno in diretta video, nell’orario indicato, sul canale youtube della Biblioteca comunale (https://www.youtube.com/channel/UC1_ahjDGRJ3MgG45Pxs90Bg) oppure tramite il link alla homepage del Servizio Biblioteche e Archivi http://archibiblio.comune.fe.it dove è consultabile anche il programma completo degli appuntamenti culturali della biblioteca comunale Ariostea di Ferrara.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *