Qualità della vita: Ferrara perde posizioni in classifica

ferrara cittàIl “Sole 24 Ore” ha redatto l’ormai consueta classifica sulla qualità della vita. Milano è la prima città d’Italia, Bologna è la leader in Emilia-Romagna, mentre Ferrara cede di due posizioni.

E’ Bologna la provincia dell’Emilia-Romagna dove si vive meglio. A stabilirlo è la tradizionale classifica redatta dal Sole 24 Ore, giunta quest’anno alla sua 29/ma edizione. Secondo il quotidiano economico finanziario, Bologna si piazza in 7/a posizione, scalando sette gradini rispetto al 2017. Dietro il capoluogo regionale, 11/o posto per la Provincia di Ravenna che cresce di 12 posizioni rispetto al 2017, 15/o per Modena (+11 sul 2017), 18/o per Reggio Emilia (-2), 20/o per Rimini (+7), 25/o per Forlì-Cesena (-7), 29/o per Parma (-7), 40/o per Piacenza (-5). Ultima in regione si posiziona proprio Ferrara, che peraltro scende leggermente, passando dal 45esimo al 47esimo posto.

A livello nazionale svetta la provincia di Milano davanti a Bolzano e Aosta. Fanalino di coda Vibo Valentia. La fotografia sulla qualità della vita è scattata considerando 42 parametri per ciascuna provincia suddivisi in sei macro-aree tematiche: Ricchezza e consumi, Affari e lavoro, Ambiente e servizi, Giustizia e sicurezza, Demografia e società e Cultura e tempo libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *