Quarta dose: a San Rocco in di-sordine sparso – VIDEO

L’improvvisa chiamata alla quarta dose del vaccino anti-Covid degli over 60, dopo gli over 80, e l’accesso diretto agli ambulatori hanno creato un certo disagio questa mattina alla Casa della salute San Rocco, a Ferrara, dove alle 8:40, nel settore 19 adibito a centro vaccinale, non c’era nessuno ad accogliere e a dare istruzioni ai cittadini che si sono presentati senza prenotazione.

Sono arrivati in anticipo rispetto all’orario di inizio delle vaccinazioni, per questo e in mancanza di diverse indicazioni, non hanno potuto fare altro che occupare in ordine sparso il corridoio antistante gli ambulatori vaccinali della Casa della Salute San Rocco. Ma è bastata questa mancanza di organizzazione per creare impazienza e disagio nei ferraresi che questa mattina si sono presentati, secondo quanto appreso  dalla stampa, senza prenotazione per farsi somministrare la quarta dose di vaccino anti-Covid.

L’inizio delle vaccinazioni, per chi arrivava senza prenotazione, era fissato alle nove, ma già alle 8:30 una quarantina di persone di età diversa, a giudicare dall’aspetto, cercavano di capire a chi rivolgersi per avere istruzioni.

È stata proprio la totale mancanza di accoglienza a creare nervosismo e disagio nei presenti, che si sono assiepati davanti al settore 19, rigorosamente muniti di mascherine, ma senza osservare nessuna distanza di sicurezza, impegnati soltanto a non farsi scavalcare dai nuovi arrivati per non perdere la precedenza.

Non c’è voluto molto per suscitare critiche non certamente benevole nei confronti dell’organizzazione del servizio, e far scattare reazioni di impazienza, giustificata dal fatto che nessuno  dagli ambulatori si è fatto premura di uscire per dare un minimo di informazioni e stabilire una procedura. Oltre a questo, la mancanza di segnaletica, di indicazioni magari scritte, spazi idonei per l’attesa e per consentire alle persone di gestire con calma l’ordine di precedenza, per non creare ansia e malumore, la percezione di un servizio male organizzato e scarsa attenzione per gli utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.