Quartiere Gad, lite in piazza Castellina

piazza castellina

Con l’arrivo del bel tempo nel quartiere Gad stanno emergendo degli episodi che hanno richiesto l’intervento della Polizia. Ieri in piazza Castellina gli agenti sono intervenuti per sedare una lite in strada.

Un’altra lite in strada che per poco non sfociava in rissa lunedì in piazza Castellina, nel pieno del quartiere Giardino Arianuova Doro. Una zona che rimane al centro delle cronache dopo le risse della scorsa estate. Nel pomeriggio gli agenti delle Volanti sono intervenuti dopo una segnalazione e hanno controllato tutte le persone che hanno partecipato alla lite.

Tra loro c’era un 28enne di origine marocchina irregolare in Italia: i documenti di soggiorno infatti non erano in regola e per questo è stato portato in Questura. E’ finito in carcere invece il giovane di 26 anni di origine romena, latitante dal 2010 per una rapina commessa in Romania. Il 26enne era riuscito a cambiare identità in Italia e aveva persino preso domicilio in uno degli appartamenti del grattacielo. Ma i carabinieri della compagnia di Ferrara si erano insospettiti durante un controllo: qualcosa nelle sue generalità non quadrava e dopo diverse ore di indagini i militari sono riusciti a risalire alla sua vera identità.

Sul giovane grava una pena di 7 anni e 6 mesi e lunedì pomeriggio i carabinieri lo hanno trovato e arrestato mentre mangiava un kebab tra via Porta Catena e viale Po. Ora si trova in carcere a Ferrara ma per lui è scattata la procedura di estradizione in Romania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *