Questione supermercato via Caldirolo, discussione consiliare slitta a martedì

Consiglio comunale caldo lunedì a Ferrara in cui, tra i vari punti, c’era quello in discussione sul futuro dell’area in via Caldirolo a Ferrara in cui è prevista la creazione di un nuovo supermercato.

Questo il punto 7 della seduta del Consiglio comunale: “Approvazione di accordo ex art. 11 L.N. 241/90 propedeutico alla predisposizione di un accordo di programma per l’attuazione di interventi di rigenerazione urbana (ex caserma Pozzuolo del Friuli e viale Volano) e di trasformazione di un’area in via Caldirolo (Parco Urbano e grande struttura commerciale) in variante agli strumenti urbanistici comunali (PSC e POC) e di pianificazione provinciale (POIC)”.

Ma se ne parlerà martedì pomeriggio.

Il progetto “Fe.ris” prevede anche la creazione di un supermercato

Tra le tribune del pubblico lunedì, in aula, c’era anche un folto gruppo di cittadini ferraresi per assistere alla disputa sulla questione che ha acceso il dibattito politico in città negli ultimi giorni.

Il Partito democratico, all’opposizione, ha chiesto più volte di discutere lunedì il punto (il Consiglio comunale era già previsto su due sedute) ma alla fine la seduta è stata sospesa alle ore 18.20 a causa, secondo il Comune, di “problemi tecnici al sistema di gestione della sala del Consiglio comunale”.

Quindi il secondo round di questo Consiglio molto acceso riprenderà martedì alle ore 15 con la trattazione delle delibere rimaste, a partire appunto da quella sul supermercato, sulla rigenerazione della caserma Pozzuolo del Friuli e dell’area in viale Volano.

Ecco come i consiglieri hanno votato oggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.