Questore e Sindaco insieme: “Rapporti mai interrotti”

questore tagliani

Stretta di mano e dichiarazione congiunta questa mattina in Questura a Ferrara del Questore, Luigi Mauriello, e del Sindaco, Tiziano Tagliani, sulla vicenda dello scontro fra Coisp e sindaco che ieri ha portato sui media nazionali di nuovo la dolorosa vicenda dell’uccisione di Federico Aldrovandi da parte di 4 agenti della Questura di Ferrara condannati, con sentenza confermata fino al terzo grado di giudizio per omicidio colposo. Ieri in città ad esprimere solidarietà ai 4 agenti che stanno scontando la pena residua in carcere è stato il Coisp con un sit-in autorizzato in Piazza Savonarola sotto le finestre del Municipio.

Lo scontro tra Coisp e Sindaco è nato alla richiesta del sindaco di Ferrara di spostare la mobilitazione in altro luogo per evitare che questa apparisse una provocazione nei contronti della mamma di Federico Aldrovandi, Patrizia Moretti, dipendente comunale il cui ufficio si affaccia sualla Piazza in questione. All’aggressiva reazione del Coisp, che ha ingiunto al sindaco di allontanarsi, la pronta difesa del sindaco Tiziano Tagliani: difesa della città e del proprio ruolo di rappresentante dell’intera comunità.

Questa mattina il Questore  ha sottilineato la piena e totale solidarietà al sindaco Tagliani, alle Istituzioni cittadine offese, alla città e a Patrizia Moretti, invitando a rasserenare un clima di buone relazioni, rispetto alle quali, ha detto Mauriello, l’episodio di ieri, sarebbe un fatto del tutto isolato. “Non possiamo, tuttavia, ha aggiunto il questore, tollerare strumentalizzazioni di sorta e attacchi alla Polizia ferrarese, che ha sempre operato e opera per la città.” Per Tiziano Tagliani, che ha sottolineato le numerose manifestazioni e attestati di solidarietà ricevuti, l’episodio va letto come una provocazione con intenti più politici che sindacali. La mia richiesta, ha aggiunto, è nata dalla volontà di tutelare la serenità di Patrizia Moretti , ma non avrei mai immaginato  potesse scatenare la reazione e l’aggressività registrata”.

Il Sindaco Tagliani all’uscita della Questura ha incrociato il Presidente Provinciale del Coisp che ha chiesto scusa per il sindacato e alla città.

%CODE%

Un pensiero su “Questore e Sindaco insieme: “Rapporti mai interrotti”

  • 28/03/2013 in 13:48
    Permalink

    credo sia una cosa piu che giusta visto le offese al nostro sindaco tagliani,per fortuna tutti non sono come il parlamentare europeo ,lasciamo al tribunale le questioni del caso aldrovandi se ci sono errori ne pagheranno le conseguenze ,w la polizia seria e valida che fa il suo lavoro seriamente.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.