Quota 100, a Ferrara 41 le domande all’Inps nei primi tre giorni

inpsSono le 41 domande pervenute all’Inps da Ferrara nei primi tre giorni di Quota 100. A comunicarlo è lo stesso Ente previdenziale che sottolinea anche che la riforma della pensione anticipata sta registrando un buon successo sopratutto al sud. In Emilia-Romagna solo Bologna registra più di cento domande, mentre Piacenza solo 27

Se il debutto della nuova forma di pensione anticipata (sperimentale fino al 2021) ha registrato un boom di domande sopratutto al sud e a Milano, non altrettanto si può dire, almeno per il momento di Ferrara, che di domande ne ha registrate, in questi primi tre giorni, solamente 41

Il decreto che contiene la riforma della pensione anticipata con la quota 100, il dl 4/2019, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 28 gennaio ed è in vigore dal giorno successivo, quindi dal 29 gennaio. Da questa data l’INPS ha aperto la procedura per presentare le domande

A livello di trend emerge il maggior successo della misura al Sud: nei primi tre giorni sono pervenute all’INPS circa 15mila richieste, con la provincia di Roma oltre mille domande di pensionamento, poi a seguire Napoli e Milano. Quarta città con il numero più alto di domande è Palermo, seguita da Catania,Torino, Bari e Salerno.

Tra le province emiliano romagnole nelle quali le domande pervenute sono già più di cento c’è solo Bologna, con 142 domande. A seguire poi c’è la provincia di Forlì Cesena con 63 domande, Parma con 59, Rimini con 54 e Modena con 53. Poi C’è Ferrara, con 41 domande; Reggio Emilia e Ravenna con rispettivamente con 35 e 34 domande mentre i piancentini si fermano a solo 27

Quota 100 è consente l’uscita anticipata dal mondo del lavoro per tutti coloro che vantano almeno 38 anni di contributi con un’età anagrafica minima di 62 anni.

 

One thought on “Quota 100, a Ferrara 41 le domande all’Inps nei primi tre giorni

  • 01/02/2019 in 22:38
    Permalink

    Anche quota 100 misura a favore del sud quindi grande vittoria dei 5 stelle rispetto a Salvini che sia la vera rivoluzione del sud o una ennesima cagata della politica contro i cittadini che più lavorano e pagano le tasse??????

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *