Raccoglie scommesse ippiche per 13mila euro senza licenza, denunciato

Aveva raccolto scommesse all’ippodromo senza la licenza del Questore e per questo è stato denunciato dalla Polizia. Un provvedimento scattato nell’ambito dei controlli da cui è emersa la grave irregolarità. A finire nei guai un uomo che, per lo stesso reato, è stato denunciato anche dalla Questure di Trieste e di Treviso

Secondo gli accertamenti svolti dalla polizia la raccolta delle scommesse ippiche, avvenuta lo scorso mese di agosto, ammonta a circa 13mila euro: danari raccolti in quattro giorni: il 1 agosto, l’8 agosto, il 15 ed il 22 agosto allestendo anche una sala scommesse.

Durante il sopralluogo effettuato gli operatori di polizia hanno trovato banchi allestiti davanti alle gabbie per la raccolta scommesse, sotto le tribune dell’ippodromo, dove sono stati trovati anche calendari e ricevute della macchinette obliteratrici utilizzate per accertare le scommesse del pubblico. Già nel 2018 erano emerse delle irregolarità nella raccolta di scommesse effettuata sempre senza titolo autorizzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *