Raffaele Cantone a Ferrara

Si è tenuto presso il Dipartimento di Scienze giuridiche il quinto appuntamento del ciclo di incontri organizzati da MaCrO, relativo a studi interdisciplinari sulla mafia ed altre forme di criminalità. Relatore della giornata, il magistrato Raffaele Cantone, già sostituto procuratore presso il tribunale di Napoli fino al 1999, anno in cui è entrato nella Direzione distrettuale antimafia napoletana, che ha parlato della prova dei reati associativi di stampo mafioso.

Le attività mafiose sono insediate in diversi settori dell’intera società. Ciò che cambia sono i criteri indicatori con cui vengono intercettate.

[flv]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120404_04.flv[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *